New Life Palestra

Esperti in attività motoria, sport, benessere e salute

051 980958
Via XXV Aprile 30/A Crevalcore
Lun - Ven 8.00 - 21.00, Sab 8.30 - 13.00
Seguici
Image Alt

Palestra New Life di Stefano Forni

Alzate laterali

⚠️ALZATE LATERALI⚠️
.
Come eseguirle⁉️
✔️ Prima teoria: con extrarotazione omerale, (maggior coinvolgimento dei fasci del deltoide posteriore)
✔️ Seconda teoria: senza extrarotazione ma in posizione neutra.
.
.
MOVIMENTI:
I movimenti che esegue la spalla sono quelli di:
✔️ adduzione e abduzione sul piano frontale
✔️flessione ed estensione sul piano sagittale
✔️intra ed extrarotazione lungo l’asse del braccio.
Le alzate laterali seguono un movimento di abduzione, l’omero si allontana ➡️ dal centro (corpo).
Il muscolo che si cerca di far lavorare maggiormente è il deltoide il quale sarà attivato 👍 principalmente nei gradi di abduzione dai 20-30° fino agli 80-90°.
.
.
ERRORI:
👎 L’ errore più comune è quello di esagerare col carico e di conseguenza non alzare (abdurre) solo il braccio, quindi l’omero, ma di cercare di sollevare tutta la spalla con risultato di iperattivazione del trapezio superiore a discapito del deltoide.
👎 Aumentare di troppi gradi l’extrarotazione è rischioso quanto intraruotare, a soffrirne è il capo lungo del bicipite.
.
.
Take home message:
📌 Non dovete estremizzare né l’intrarotazione né l’extrarotazione, enfatizzate leggermente sull’extrarotazione nella peggiore delle ipotesi, ma in generale in posizione neutra andrete sul sicuro.
📌 Il focus deve essere sul gomito allontanandolo verso l’esterno.
📌 Non appena il braccio (non il manubrio) arriva all’altezza della spalla o quasi dovete fermarvi per poi riscendere.
📌 Eseguite le alzate laterali lentamente (soprattutto la fase eccentrica).

ADD COMMENT