New Life Palestra

Esperti in attività motoria, sport, benessere e salute

051 980958
Via XXV Aprile 30/A Crevalcore
Lun - Ven 8.00 - 21.00, Sab 8.30 - 13.00
Seguici
Image Alt

Palestra New Life di Stefano Forni

Etica e rigore morale

🟧PENSIERO PERSONALE🟧
A differenza della volta precedente, quando feci il video nel quale esprimevo il mio PENSIERO PERSONALE dopo aver un po riflettuto, questa volta lo voglio scrivere d’ istinto:
.
📚 La storia ci insegna che l’ esercito spartano era forgiato, prima che dallo scudo e dalla lancia, dall’ ETICA e dal RIGORE MORALE.
.
🏰 Sparta non aveva mura che la potessero proteggere da un eventuale attacco nemico, per cui l’esercito spartano non combatteva per conquistare e per espandere i domini, non disponeva Sparta di forze sufficienti per poter difendere la città e controllare un territorio troppo vasto, l’ esercito spartano combatteva per CORAGGIO, Eracle, secondo il Re di Sparta, era il Suo ascendente.
.
Il soldato spartano, l’ OPLITA, doveva essere un ESEMPIO PER LA COMUNITÀ.
(foto in basso)
.
Senofonte nel “La Costituzione degli Spartani” ci ha permesso di avere una panoramica esaustiva della società e dell’ organizzazione dell’ esercito.
⚔️ Il nucleo fondamentale dell’esercito spartano è denominato “Enomotia” cioè piccola unità: composta da 32 uomini, inclusi due ufficiali.
Gli i uomini che combattono fianco a fianco, in questa unità, hanno sviluppato profondi legami di AMICIZIA, cresciuti in convivenza quotidiana, come fratelli, proprio questo aspetto è il punto di forza, poiché in questo modo si sviluppa la COESIONE della falange spartana.
.
🛡️ Lancia nella mano destra per affondare il colpo e un grande scudo circolare nella mano sinistra per PROTEGGERE se stessi e il “soldato-amico” di fianco che impugna a sua volta la lancia.
.
.
Take home message:
📌 Non mi reputo un OPLITA.
Eppure, in un momento storico così difficile dovrei esserlo, dovremmo esserlo tutti!
Gli unici VALORI che dovrebbero risaltare così fortemente sono stati i primi ad essere messi da parte, in nome dell’ italica piaga del “fate come dico e non come faccio” del “io prima del noi” e del “sono più furbo degli altri”.. talmente furbo che non mi accorgo che: o se ne esce tutti insieme o non se ne esce proprio.
📌 Scaviamo nel profondo regno del nostro personale “Super Io” freudiano e facciamo emergere l’ OPLITA che c’è in noi. Se non facciamo… la conclusione… se avete avuto modo, tempo, piacere ed interesse di leggere i miei precedenti post.. sapete già qual è.
ADD COMMENT